Mulino Di Raimondo
Strada Prov.le Modica - Noto
C.da S. Vito s.n.
Partita IVA: 00403060882

email: mulinosamoc@virgilio.it
Tel. e fax: 0932 / 901297

Il Mulino

Il Ciclo di produzione

 

 

Il percorso del grano

II cereale arriva via terra al silo grano dove le diverse qualità di grano possono così essere convogliate alle sezioni di macinazione in miscele definite e costanti. 
L'obiettivo è quello della massima qualità e pulitura, che si ottiene con una linea di pre-pulitura dalla capacità oraria pari a 40 quintali/ora, che liberano il cereale da polvere ed impurità.

 

La Pulitura

Un efficiente impianto di pulitura costituisce il primo passo per la produzione di farine di qualità. 
Con l'eliminazione delle impurità nella macchina per pulitura combinata, le parti leggere vengono aspirate nel canale d'aspirazione integrato.
Le pietre vengono eliminate mediante macchine spietratrici. Strofinatrici liberano le cariossidi dalla polvere che vi aderisce e da altre impurità, garantendo una maggiore sanificazione.
La sezione di pulitura è completata dalla batteria svecciatoi, che separa dal grano i granelli estranei corti e lunghi abbinata a delle selezionatrici ottiche che eliminano i grani volpati (neri).
Il sistema automatico di regolazione dell'umidità Aquatron, garantisce un livello ottimale e costante dell'umidità per consentire dopo un riposo costante del grano, una perfetta macinazione.

 

La Macinazione

Per consentire la macinazione di diverse miscele di grano, è stato elaborato un diagramma flessibile. La sezione di macinazione inizia con i nuovi laminatoi Ocrim inoxline che vantano altri importanti requisiti: sono semplici da usare e soddisfano le più sofisticate esigenze in fatto di sanificazione. 
Plansichter quadrati setacciano i prodotti della macinazione e separano le diverse frazioni in base alla granulometria. 
Semolatrici puliscono la semola, spazzole crusca separano l'ultimo residuo di farina dalla crusca.

 

Il prodotto finito: la farina

Bilance controllano il peso dei prodotti provenienti dalla macinazione, prima che questi siano immessi nei silos farine e cruscami da trasportatori a catena di nuova concezione. 
La nuova tecnologia di questi trasportatori consente di ridurre i consumi d'energia, ed i tempi di manutenzione. 
Lo speciale design dei trasportatori a catena aiuta ad evitare il deposito di prodotto al suo interno.

I farinieri hanno il compito di contenere la farina prima di essere confezionata da apposite pestrici/ confezionatrici automatiche senzo ausilio di operatori.